L'etichetta Osvaldo Benavides

Senza paura di sbagliare, È con Osvaldo Benavides che molti di noi possono comprendere e dare identità allo spettacolo in Messico. Particolarmente, se siamo nati o cresciuti nel decennio del 90. Racconta la storia attuale della serie, film e la messa in scena del paese richiede necessariamente che lo chiamiamo, nessuno, ma diverse volte. Il suo volto e i suoi personaggi galoppano nelle nostre menti ogni volta che qualcuno lo menziona.; da quelle prime volte che l'abbiamo visto in televisione, anche quelle grandi storie che ha condiviso con noi al cinema e al teatro. Tali ruoli accattivanti, quella cultura pop - e anche il non così pop—Il messicano si è impossessato di loro.

In un'intervista con Esquire, È evidente anche un altro aspetto che dobbiamo tenere a mente dell'attore.: quello che lo collega a Salva i bambini. Un'organizzazione con cui collabora da diversi anni e per la quale in 2020 doveva essere il volto di campagne e attività, tra i vari ambasciatori coinvolti. «Salva i bambini è sempre lì, all'ordine, per sostenere bambini e adolescenti, quando c'è qualche problema. È un lavoro titanico quello che fanno in un piccolo ufficio dove lavorano con molta passione e amore; convinto di migliorare la vita dei bambini », condividici.

anche, Non esita a dirci che trova molto senso in questo supporto, poiché la nostra responsabilità è migliorare il luogo in cui viviamo. E in quel compito, un seme a lungo termine è con le ragazze, bambini e adolescenti.

Afferma: «Al di là se noi, da adulti, creiamo leggi o prendiamo decisioni basate sulla scienza, in realtà ciò che è un cambiamento - un investimento - è l'istruzione; gli strumenti dati ai bambini ».

Di, quando Osvaldo parla di questi temi è chiaro ed evidente che lo fa con genuina convinzione. In un franco atto di aiuto, proporre e massimizzare i messaggi in un'organizzazione che è lì per la protezione dei diritti dei bambini.

Serie Osvaldo Benavides
La foto: Immagine segnaposto Alberto Gonzalez

Man mano che il discorso procede e si sta dando forma ai suoi ultimi progetti, ce lo assicura, in termini professionali e creativi, Era molto attratto dall'idea di averne uno per gli ispanici negli Stati Uniti. E il fatto che sia stato con Silvia Navarro, e in una commedia, lo ha reso ancora più semplice se si considera la recente serie in cui è coinvolto. Uguale a, effettivamente, unisce il pubblico dentro e fuori il Messico.

E a questo proposito, quando si parla della sua esperienza in televisione davanti ad altri tipi di lavori, condivide che «l'idea è divertirsi, arrivare sulla scena e vedere cosa puoi fare di meglio con esso ». Ci dice che con un progetto con così tanti episodi deve essere fatto in questo modo. «La televisione è così; si ottiene nel momento e devi cogliere tutti gli stimoli che ci sono, senza doverlo preparare tanto prima ». Che fa luce sul talento, impegno e forza che ciò comporta; non solo nella sua carriera e nelle varie partecipazioni che abbiamo visto, ma in quella di tutti coloro che condividono il merito con lui. Proprio come nomi solidi - ea cui si riferisce sempre con affetto -, come Silvia Navarro e Juan Manuel Bernal, tra gli altri.

anche, Osvaldo ci dice che gli piace potersi cimentare in diversi argomenti, sfumature, generi, colleghi e universi in cambiamento. Questo è qualcosa che lo mantiene; e cosa a noi, come pubblico, Inoltre non tiene conto delle sue capacità di passare da un personaggio come Andrés Carranza, nel mezzo dei conflitti sulla corruzione e il traffico di droga, a Rafael Contreras, un ragazzo romantico e divertente che lavora in radio.

Finalmente, quando parliamo dell'esperienza domestica di guardare film e televisione, Osvaldo ci condivide: «Il contenuto che si vede oggi è in streaming. Tutto ciò che non è notizia o sport andrà su queste piattaforme. E le emittenti televisive lo dicono chiaramente ». Proprio per questo motivo, Aggiunge che in Messico vengono prodotte cose di alta qualità. Sostiene che realizziamo serie da molti anni e che ora stiamo iniziando a giocare a un livello molto competitivo con contenuti internazionali. «Ed è tutto merito del fatto che le lingue sulle piattaforme sono molto diverse; gli argomenti vengono riprodotti in modo diverso. Non c'è intenzione di purificare o vietare. Così si apre il panorama della produzione », condividici.

anche, commenta qualcosa che è molto vero quando parliamo delle varie ricchezze e personalità su ciascuna piattaforma. "Attori, quello che ricordo, non abbiamo mai lavorato così tanto. Vedo colleghi che non vedono lavoro da molto tempo, di grande talento, e ora sono nelle produzioni che svolgono un ottimo ruolo. Questo mi dà un grande piacere ». Finalmente, con questa miniera d'oro di produzioni e la certezza che le persone stanno consumando contenuti sullo schermo più che mai, possiamo solo sperare in una maggiore presenza di Osvaldo nelle storie che inondano le nostre case. Non solo con il potere dei suoi personaggi, ma con lo sguardo di un intelligente attore messicano, umano, suggestivo e cosa, ogni volta che parliamo con lui, è decisamente nel fiore degli anni. Un uomo che imprime il suo timbro indelebile su tutto ciò che tocca.

Fotografo: Immagine segnaposto Alberto Gonzalez
Stilisti: Ana Carolina Gonzalez, Julian Hue
Toelettatura: Madeline Red
Assistente alla fotografia: Octavio Morales
Posizione: Curiosità al Faena Bazaar

L'entrata L'etichetta Osvaldo Benavides è stato pubblicato per primo in Esquire.